Questo video servì per la presentazione del gruppo musicale “la riffa” per Mercantia nel 2009, vennero presi poi dagli organizzatori per l’Apriti Borgo Campiglia, il nipote diciamo di Mercanita.

Il progetto riguardava la teoria dello scacchista turco, l’invezione del primo “automa” poi rivelatasi una bufala.

in questa versione i musicisti suonavano all’interno di una scatola gigante e potevano essere visti attraverso degli “oblò” ed ascoltati tramite currugati che facevano da cuffia,

l’effetto era molto suggestivo, anche perchè si vedeva nella scatola magica, i musici muoversi come dei veri automi, ed a ogni canzone saltava fuori un’invenzione diversa a tema con la trama…

bei ricodi e bei momenti… alcune foto dello spettacolo le potete vedere di seguito

Annunci